torna indietro

Marrone

Marrone

Le colline tosco-emiliane tra i loro folti e antichi boschi conservano da secoli un prezioso tesoro: i marroni. Il sapore è la loro carta vincente: una polpa fine, bianca dal sapore intenso, dolcissimo e profumato. Ideali arrostiti in padella o nel forno, si prestano ad essere trasformati in deliziosi marrons glacés o per arricchire risotti o zuppe gourmet.

CURIOSITÀ

Le castagne in passato monopolizzavano la dieta delle popolazioni montanare, finendo per essere
considerate un cibo plebeo. Il discorso iniziò a cambiare nel ‘200 quando fecero il loro ingresso nei menu di corte i cosiddetti “marroni”. Sempre castagne erano, ma più grosse e più buone, quindi
adatte al consumo dei nobili.